Chi Siamo

Paolo Cecchellero è stato Operations Manager in RCS Digital, curando il "dietro le quinte" tecnologico della edizione online del Corriere della Sera, il più autorevole quotidiano italiano.

Lucio Andreetto è stato Senior Manager in Accenture, prestigiosa società di consulenza nota in tutto il mondo.

La nostra metodologia di sviluppo, formatasi in anni di lavoro spesi in realtà complesse di medio-grandi dimensioni, è ora coadiuvata da una mezza dozzina di giovani, propositivi e creativi collaboratori che forniscono gran parte degli skills di cui un progetto potrebbe aver bisogno.

Animated Web è un'Internet Agency di recente costituzione, con sede in Milano, in grado di predisporre soluzioni per le piccole realtà così come per le aziende più grandi e strutturate. Soluzioni che spaziano dal Web alle piattaforme Mobile; dai sistemi Legacy all'Educational, come pure Search Engine Optimization (Seo), Search Engine Marketing (Sem), Servizi di Traduzione e altro ancora.

Paolo Cecchellero

La sua vicenda professionale più recente parte nella seconda metà degli anni '90 quando è incaricato di aprire la strada al primo progetto RCS print-to-web, progetto che traspone in Internet i contenuti testuali di Corriere della Sera e Gazzetta dello Sport attraverso un motore di ricerca ideato da WAIS, una company americana con sede in San Francisco.

Durante quell'esperienza, assimila i fondamentali di struttura e linguaggio del World Wide Web creando così i presupposti per le prime istanze dei siti Corriere.it e Gazzetta.it (1995).

Più tardi, incoraggia e supporta tecnicamente una partnership tra Corriere della Sera e Fondazione Umberto Veronesi che porta alla nascita dell'iniziativa "Sportello Cancro": una combinazione di dati e sistemi di interrogazione volta alla conservazione dei ricoveri intervenuti in Italia tramite il Servizio Sanitario Nazionale, segnatamente alle patologie oncologiche.

Prima dell'era Internet, lavora come Data & Database Administrator in RCS Editori (la allora RCS holding company) ed è responsabile del Customer Information Control System (CICS) in Ciba-Geigy, industria chimico-farmaceutica oggi Novartis.

Ancor prima, entra a far parte del team di gestione dei Transaction Monitor in Pirelli, in qualità di System Programmer e inizia ad avvicinare e assimilare il mondo dei Database Relazionali (DB2) e dei Data Languages (SQL).

Lucio Andreetto

In Accenture è individuato quale focal point incaricato della definizione e supporto della Business Integration Methodology (BIM) per tutti i progetti Accenture in Italia e Grecia; la metodologia è volta a formalizzare e verificare costantemente sul campo i corretti comportamenti in termini di strategia, processi e criteri di selezione del software.

Prima di entrare in Accenture è membro del e-Commerce Project Board in Andersen Consulting con responsabilità dell'in-house training e tiene corsi di Metodologia per il Business, al Politecnico e all'Università Cattolica di Milano.

In Andersen Foundation gli vengono affidati i Servizi di Training al Cliente e progetta workshop e corsi per tutta la linea di Project Management; tiene lezioni di Planning Strategico di Sistemi Informativi a La Sapienza di Roma e in molte altri Campus universitari a Verona, Parma, Napoli, Bari, Palermo, Messina e Catania.

Negli anni '80, in Pirelli Informatica partecipa al team per il training e supporto in area Computer Aided Software Engineering.

Negli anni addietro, inizia la sua carriera professionale in Messaggerie Italiane, inizialmente come Application Analyst e successivamente come Project Leader.